Rievocazioni Storiche del Veneto

Associazione Napoleonica d'Italia

Informazioni e contatti

L’Associazione Napoleonica d’Italia è stata fondata nel 1993 in Padova da un gruppo di appassionati di storia, col fine precipuo di risvegliare, stimolare, promuovere e puntualizzare l’interesse e le conoscenze circa il periodo che corre dal 1769 al 1821, rispettivamente anno di nascita e morte di Napoleone Bonaparte.

L’Associazione, aperta a tutti gli appassionati, senza alcuna distinzione di sesso, età, convinzioni religiose o politiche, opera, senza alcun fine di lucro, nella realizzazione di incontri, visite, conferenze, celebrazioni commemorative, ricostruzioni storiche, e nel corso di questi anni è diventata un vero e proprio punto di riferimento per tutti gli interessati italiani e stranieri.

Solo nell’ultimo anno ricordiamo la partecipazione alla pubblicazione del volume “Napoleone e la Serenissima”, le manifestazioni rievocative di Peschiera, Bussolengo e Travagliato, il convegno di Arcole su: “Il territorio quale museo vivente”, la partecipazione al convegno di Mestre: “Venezia una repubblica fra due imperi”.

Fra le attività più importanti è certamente quella didattica curata dal Prof. Massimo Zanca, che da oltre tre anni viene portata avanti coinvolgendo scuole elementari e medie inferiori. Vengono, infatti, realizzate lezioni in costume storico sulla vita dei soldati napoleonici, operando così un significativo approfondimento nel campo della microstoria e della storia materiale e lasciando, per così dire, da parte la figura di Napoleone, per concentrarsi invece su quella dei suoi soldati. Si tratta di un progetto del tutto innovativo in Italia e che prende spunto sia da analoghe esperienze partite di recente nel Regno Unito, sia dalle indicazioni metodologiche per l’insegnamento della disciplina storica   impartite dal Prof. Antonio Brusa, professore ordinario presso l’Università di Bari della cattedra di Didattica della Storia e coordinatore del gruppo “Historia Ludens”.

Altrettanto importanti sono le stabili collaborazioni con alcune Amministrazioni Comunali i cui territori hanno visto lo svolgersi di rilevanti fatti d’arme legati strettamente alla figura del grande còrso e che hanno portato alla nascita dell’ Unione dei Comuni Napoleonici della provincia di Verona.

L’Associazione Napoleonica d’Italia coopera, inoltre, stabilmente con i gruppi di ricostruzione storica “6ème Demi-brigade de Infanterie Legère”, che ricostruisce un reparto di fanteria leggera, famoso per la scrupolosità negli addestramenti (viene rigorosamente utilizzato il regolamento militare del 1792) e nella ricerca uniformologica, con il reparto di fanteria austriaca IR 14 e con il Club Fiorile che ricostruisce spaccati della vita dei civili del periodo napoleonico.

Un accordo di paritetica collaborazione lega inoltre l’Associazione Napoleonica d’Italia alla delegazione per l’Alta Italia di Souvenir Napoleonienne per l’organizzazione di eventi culturali.

Per ulteriori informazioni sulle iniziative e sulle attività promosse dall’Associazione invitiamo a contattare:

Presidente : Livio Simone (347-5213523)
Settore didattica: Massimo Zanca (349-4510680)

Oppure scrivere all’indirizzo e-mail: a_napoleonica@libero.it

» Altri documenti in questa sezione:
Associazione Veneto Storico - C.F. 94056940276
Tutti i diritti sono riservati | Informazioni